Ucraina. 13 marzo, 18° giorno di guerra.

  • Zelensky indica che ci sono possibilità di un accordo di pace con la Russia.
  • La Russia continua il suo attacco intorno a Kiev.
  • Sabato 12 marzo, l’Ucraina riesce a evacuare 13.000 persone.
  • Josep Borrell, rappresentante dell’Unione Europea, indica che una no-fly zone provocherebbe la terza guerra mondiale.
  • La fortezza russa vacilla internamente e i prodotti scarseggiano nei negozi.
  • La comunità ebraica di Odessa difende l’Ucraina dalle accuse russe di nazismo.
  • Il re Filippo IV di Spagna promette il suo impegno in Ucraina.
  • Sette civili uccisi durante l’operazione di evacuazione.
  • Gli Stati Uniti approvano 200 milioni di dollari per inviare più aiuti militari all’Ucraina.
  • Il governo locale di Volnovakha dichiara la caduta della città.
  • Macron e Scholz chiamano Putin per un cessate il fuoco al telefono.
  • Un nuovo carico di armi arriva in Polonia dalla Spagna.
  • La Russia indica che il controllo della gestione interna delle centrali nucleari di Chernobyl e Zaporizhzhia è nelle mani degli ucraini.
  • L’Ucraina ha già più di 1.000 soldati uccisi nel conflitto.
  • Zelensky dice che le perdite delle truppe russe sono immense.
  • Il consigliere della Presidenza ucraina indica che Kiev è sotto assedio.
  • La Svizzera raccomanda ai suoi cittadini in Russia di lasciare il Paese.
  • Almeno 79 bambini uccisi in Ucraina.
  • La Russia avverte i cittadini dell’Unione Europea che pagheranno il prezzo per qualsiasi tentativo di indipendenza energetica dalla Russia.
  • La Russia tenta di indire un referendum per annettere la città di Kherson, una grande città con accesso al mare.
  • Boris Johnson incontrerà i leader dei paesi nordici e baltici per rafforzare la difesa dell’Europa.
  • Il Giappone controlla gli aerei russi che volano a nord dei suoi territori.
  • La Russia non firmerà l’accordo nucleare con l’Iran interrompendo i negoziati. Missili lanciati dall’Iran atterrano vicino al consolato degli Stati Uniti a Erbil, in Iraq.
  • La Corea del Nord testa nuovi missili intercontinentali.
  • Bombardamento russo di una base militare vicino al confine con la Polonia.
  • La neutralità di Svezia e Finlandia è in pericolo e cerca di rafforzare le difese militari.
  • Questa domenica, ecco le risposte del mondo alla invasione della Ucraina.

A cura di: Adm Antonio Ariel, Zavala Zepeda