Ucraina. 20 marzo, 25° giorno di guerra.

  • I negoziati continuano, ma la Russia intensifica i suoi attacchi.
  • Il Regno Unito indica che la Russia continuerà con i bombardamenti indiscriminati.
  • Il Ministro degli Esteri Russo afferma che la guerra si concluderà con la firma del trattato che garantirà la neutralità in Ucraina.
  • La Russia accusa l’Occidente di censura massiccia dei media su come leggono la verità dei fatti.
  • La Russia usa un altro missile ipersonico contro la riserva di carburante ucraina.
  • Zelensky sospende 11 partiti politici per applicare la legge marziale.
  • In Spagna si fanno sentire gli impatti economici della guerra.
  • La procura Ucraina denuncia 115 bambini morti e oltre 140 feriti finora in guerra.
  • I Russi bombardano la scuola d’arte di Mariupol che ospita 400 rifugiati.
  • L’Ucraina chiede alla Cina di denunciare la barbarie russa contro l’Ucraina.
  • La Russia assicura che gli ucraini hanno attaccato le sedi diplomatiche e gli stranieri a Leopoli con una falsa bandiera.
  • La diplomazia turca vuole che Putin e Zelensky si incontrino faccia a faccia.
  • India e Giappone chiedono un cessate il fuoco immediato.
  • Zelensky esorta la Svizzera a sequestrare i conti dei milionari russi.
  • La Cina dice che le sanzioni alla Russia sono scandalose.
  • L’Ucraina riceve più missili Javelin e Stinger dagli Stati Uniti.
  • La Russia si prepara a bloccare YouTube.
  • Tre astronauti che hanno lasciato la Russia alla stazione spaziale indossavano i colori dell’Ucraina senza rilasciare una dichiarazione.
  • La guerra e le pressioni economiche sulla Russia e sul mondo continuano.

A cura di: Adm. Antonio Ariel, Zavala Zepeda

*Immagine tratta dal sito TgLa7: bombardamenti su Kharkiv